counseling e coaching a treviso. diario della quotidianità di una professionista nella relazione d'aiuto.

Ho già parlato in un altro articolo dei ruoli di mamma e papà.

Ora vorrei capire quanto effettivamente sono diversi uomini e donne. Noi in casa siamo equamente divisi: 2 maschi e 2 femmine. Che se mio marito legge maschi e femmine subito mi riprende: –  si dice ragazzi e ragazze. Maschi e femmine si dice degli animali!

John Gray direbbe invece “Gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere“.

Comunque dicevo, qui a casa siamo pari. E sinceramente non mi ci capisco tanto. Siamo proprio un bel mix. Per esempio, smontare le maniglie delle porte per sistemarle è compito mio, così come sistemare la caldaia, cambiare le lampadine, sistemare gli scarichi del lavandino. A volte mi occupo anche di rinfacciare tutto questo. Bel lavoro proprio!

Mio marito ha il compito di perdere le chiavi, qualunque tipo di chiavi: macchina, casa, palestre varie. Poi si è anche preso il duro incarico di disseminare in giro per casa, auto, garage e soffitta, documenti vari. E quando dico vari, intendo qualunque cosa. Fatture, documenti da revisionare, documenti di nessuna importanza. Devo dire che ha anche l’ingrato compito di portare fuori la spazzatura. Compito che condivide il figlio maggiore.

I figli… mah! Il maggiore, maschio, si è gentilmente offerto di collaudare il letto a soppalco: Ikea ringrazia per le ore interminabili di collaudo. A onor del vero mi aiuta anche con la spesa e la lavastoviglie.

La più piccola di casa, femmina, parla. Ecco, lei è quella che tiene banco in tutte le situazioni. Tu vuoi ascoltare un po’ i tuoi pensieri? Nooooo, potresti trovarne alcuni interessanti, quindi mamma ora parlo io. In aggiunta dissemina casa di peluche, di articoli di bricolage che userà solo una volta.

Ora, non so come ve la cavate voi, ma io a volte mi perdo in tutto questo remix. Allora uso EFT, e un po’ ritrovo il mio centro.

Voi invece come fate? E che dite del video qui sotto? Che sia proprio così?

 

 

FacebookWhatsAppGoogle+TwitterCondividi

Nessun commento ancora

Cosa ne pensi?

LEGGI IL REPORT EFTWEBCAMP 2014

Scopri la mia storia, come ho intrapreso il cammino per realizzare me stessa

Tapping thanks day